AFFARI SOCIALI: nuovo corso ….?

S.A. Farnesina – RdB lo augura nell’interesse di tutti i colleghi

Roma -

Venerdì 27 ottobre il nuovo capo della DGPe Ufficio VI “Affari Sociali” ha riunito i rappresentanti delle OO.SS. per fare una ricognizione delle tematiche trattate dall’Ufficio. I rappresentanti sindacali dopo aver dato i saluti di benvenuto al Consigliere Sabrina Ugolini per l’incarico assunto, hanno esposto i problemi attuali auspicando pronte soluzioni.

S.A. Farnesina – RdB  ha fatto presente quanto segue:

Buoni pasto

S.A. Farnesina – RdB  ha ripetuto la propria nota posizione favorevole al passaggio al sistema dei buoni pasto con punto di ristoro in luogo dell’attuale mensa. Con soddisfazione si è constato che, oggi, finalmente anche altre sigle sindacali concordano con noi e con la stragrande parte di colleghi che hanno manifestato esplicitamente la loro volontà partecipando alla raccolta di firme realizzata da S.A. Farnesina – RdB qualche mese fa e di cui abbiamo sollecitato riscontro al Ministro.  

Il Capo dell’Ufficio VI ha comunicato che l’Amministrazione ha provveduto ad inserire nel nuovo bando di gara di rinnovo del servizio mensa (scaduto il 31.12.05) una clausola per modificare in qualunque momento il predetto e passare al sistema dei buoni pasto con punto di ristoro.

Baby parking:

S.A. Farnesina – RdB  ha chiesto di porre particolare attenzione nella prossima assegnazione alla società cooperativa che svolge il servizio di baby parking affinché il personale chiamato a svolgere tale servizio abbia una adeguata preparazione pedagogica.

Asilo nido

A questo proposito, dopo aver riconosciuto la professionalità del personale, che opera ormai da diverso tempo nella struttura, S.A. Farnesina – RdB  ha chiesto di porre particolare attenzione affinché la società incaricata operi nel rispetto di tutte le norme contrattuali.

Ambulatorio

Per quanto riguarda questo punto  S.A. Farnesina – RdB  ha chiesto di potenziare il servizio sanitario offerto a noi dipendenti differenziando gli sportelli per l’utenza interna e quella esterna, al fine di ridurne i tempi di attesa, chiedendo inoltre l’integrazione di alcune prestazioni essenziali che attualmente mancano.

In merito all’argomento accennato da uno dei sindacati presenti relativo all’utilizzo “non istituzionale”  di locali del palazzo del MAE,  S.A. Farnesina – RdB ha reiterato quanto già detto in tutte le sedi di applicare correttamente la legge. Si è evidenziato, altresì, che non si può non tenere conto sia per il passato, sia per il presente che per il futuro di quanto accaduto (subito) nel recente passato dalla fondazione senza scopo di lucro della Cassa Mutua Prunas.

Formuliamo i nostri auguri di buon lavoro al nuovo Capo Ufficio e speriamo che sia l’inizio di una nuova stagione di confronto costruttivo tra le parti.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni